Jack Savoretti dalla critica il nuovo Bob Dylan — 22 luglio Villa Bertelli a Forte dei Marmi

10%

Jack Savoretti, insieme alla sua inseparabile chitarra acustica, voce ruvida e graffiante, è stato definito dalla critica il ‘nuovo Bob Dylan’ ed è amatissimo dal pubblico di tutto il mondo. L’artista vanta collaborazioni d’eccellenza con mostri sacri del rock come Bruce Springsteen e Paul McCartney. 

Di origini anglo-italiane, è italiano da parte di padre e tedesco-polacco da parte di madre. Suo nonno, Giovanni Savoretti, da cui prende il nome, fu uno dei partigiani che partecipò alla liberazione di Genova dai tedeschi (una targa in sua memoria è situata in Via XX Settembre).La sua famiglia viaggia per l’Europa, prima di trasferirsi a Lugano lì frequenta una scuola americana inSvizzera, per poi stabilirsi definitivamente a Londra. Nonostante la sua abilità con la chitarra, fino all’età di 16 anni non ne aveva mai toccato una , il «Burn Magazine» ha paragonato la sua musica a quella di Simon & Garfunkel.